Passa ai contenuti principali

dicecca.net - Computer Science - Progetto Vigile Urbano

 <- Torna a Bibliografia Universitaria



 



Questo progetto, sviluppato nell'ambito di Laboratorio di Algoritmi e Strutture Dati nel 2005 della Università degli Studi di Napoli - Federico II, ha per scopo quello di gestire in modo dinamico degli array in Linguaggio C.

Scopo: il progetto si propone di realizzare la simulazione di un vigile urbano che regola il traffico in due tipologie di quadrivio, definite come segue:
  • a) incrocio all’italiana in una delle quattro strade viene posto un segnale di precedenza, indicante che chi arriva in tale strada deve dare la precedenza a tutti. Nelle rimanenti 3 strade invece, coloro che arrivano danno precedenza a destra
  • b) incrocio all’americana in questo caso, passa per primo chi arriva primo all’incrocio.

Aspetti generali
All’avvio del programma, l’utente, si trova di fronte ad un menu di selezione che prevede la possibilità di scegliere alcune opzioni. Per quanto riguarda l’inserimento, vi sono due possibilità:
  • Inserimento randomizzato: il programma inserisce un numero di auto determinato dall’utente scegliendo casualmente in quale strada accodarle;
  • Inserimento manuale: l’utente sceglie quante auto inserire e dove accodarle.
In entrambi i casi, la targa che identifica l’auto è generata casualmente.

Per quanto riguarda la stampa, è possibile visualizzare la situazione dell’incrocio
in ogni momento selezionando l’apposito comando dal menu di scelta.

Per far uscire le auto dall’incrocio, l’utente può selezionare due tipologie di vigile:
  • Italiano: una volta posizionato il segnale di precedenza in una delle quattro strade, il vigile svuota l’intero incrocio;
  • Americano: l’utente sceglie quante auto far uscire dall’incrocio e il vigile, seguendo la priorità di arrivo in testa alla coda, permette al suddetto numero di auto di lasciare l’incrocio.

Post popolari in questo blog

Work in progress

Non è ancora completato il processo di migrazione da old.dicecca.net , ma potete trovare una migliore suddivisione della bibliografia . Mi scuso con il pubblico, ma le cose da fare sono molte e riprogettarsi la vetrina non è semplice

Il nuovo sito è pronto

Il nuovo sito personale è pronto ed è attivo. In questo lungo periodo tra pandemia e guerre, ci sono anche altri progetti a cui ho dovuto dedicare molta attenzione. Perché scegliere un prodotto come Blogger? I siti si dividono in due macro catergorie, quelli che sono vetrine e quelle che sono strumentali (una terza macro categoria comprende tutte e due). La progettazione di un sito è un'opera molto semplice oggi con alcuni strumenti, ma maledettamente complessa, quando poi si deve considerare l'opera sviluppata nel tempo. Tempo fatto di aggiornamenti, di modifiche strutturali, di passaggi di dati, insomma, di fare il System Admin. Nel corso ormai di 20 e passa anni, di "mestiere", guardando sia il lato contenutistico che infrastrutturale, mi sono reso conto che spesso diventa complesso rimanere aggiornati su tutti i fronti  e mantenere le infrastrutture in piedi in modo efficace senza che l'obsolescenza prenda piede. Me ne sono reso conto usand

Nuovo E-Book pubblicato su Rakuten Kobo: dicecca.net - Blog - Commodore 64 - I suoi primi 40 anni

Dopo La Canefora di Via San Gregorio Armeno , è stato pubblicato un altro volume estratto da un articolo molto lungo: Commodore 64 - I suoi primi 40 anni. Questo volumetto racconta la genesi e la storia del Computer più venduto  della Storia ( circa 12,5 milioni di pezzi, dati Guinness dei Primati ), ma si sofferma soprattutto sulle periferiche e sui programmi più che sui giochi. Un racconto da leggere tutto d'un fiato Clicca qui per accedere alla pagina del volume dedicata